LA NUOVA COLLEZIONE - FALL/WINTER 2020!
SPEDIZIONE IN 24h - SALDI FINO AL 50%

PHARRELL E ADIDAS DI NUOVO INSIEME

PHARRELL E ADIDAS DI NUOVO INSIEME

Prestazione sottotono per la nuova Juventus di Andrea Pirlo. Il pareggio maturato contro l’Hellas Verona in campionato ha lasciato spaziato a numerose critiche da parte della stampa e dei tifosi. Quello che però è saltato più all’occhio dei telespettatori sono state le nuove divise di color rosa disegnate da Pharrell Williams in collaborazione con Adidas, sponsor tecnico della società piemontese. Ma in cosa consiste il progetto e quali sono i club europei coinvolti?

Il progetto nasce da un’idea del cantante e produttore statunitense che, in collaborazione con Human Race Fc, ha voluto celebrare alcune delle maglie da calcio firmate Adidas più belle e significative degli ultimi anni. Pharrell, assistito da un team di designer esperti nel mondo del calcio, ha voluto progettare una collezione di divise uniche che riprendessero gli stili di vecchie maglie da gioco già in viste in passato. Queste divise certificano ancora una volta il legame ormai sempre più stretto tra il mondo dello streetwear e quello del pallone. Esse sono infatti pensate per essere indossate come normale capo d’abbigliamento casual nella vita di tutti i giorni, con un netto tocco vintage che possa richiamare l’affetto e i ricordi dei tifosi. La Juventus non è nuova a questo tipo di collaborazioni: già nella scorsa stagione il club torinese era stato promotore della diffusione dello streetwear nel mondo del calcio utilizzando la propria quarta maglia, frutto di una collaborazione con il colosso dell’abbigliamento per skater Palace.

La squadra bianconera non è però l’unica ad essere stata coinvolta nel progetto del cantante americano: assieme agli attuali campioni d’Italia troviamo infatti il Real Madrid, il Bayern Monaco, l’Arsenal e il Manchester United. Per quanto riguarda quest’ultime tre, la rivisitazione di Pharrell è avvenuta su vecchie maglie risalenti agli anni ’90, che ora però assumono tutt’altro aspetto. Nel presentarle lo stesso artista statunitense ha voluto sottolineare che “a volte, per guardare avanti, dobbiamo voltarci indietro. La parte più importante nel processo di creazione di questa nuova collezione è stata entrare in contatto con l’eredità di ogni club, capire come catturare uno o più momenti decisivi della loro storia, e restituirlo come una prospettiva di design. Ciascuna delle nuove maglie è un simbolo dell’eredità delle squadre e dei giocatori che le indosseranno, e rappresenterà una vera celebrazione dell’universalità del calcio e dello sport”.

Cosa stai cercando?

Il tuo carrello