ULTIMI GIORNI - TUTTE LE SNEAKERS A SOLI 55,00!
SPEDIZIONE IN 24h - SALDI FINO AL 50%

KANYE, ORA È GUERRA CON LE MAJOR

KANYE, ORA È GUERRA CON LE MAJOR

Kanye West è tornato ad infuocare Twitter. Dopo essersi candidato alla presidenza degli Stati Uniti e aver intrapreso una folle campagna elettorale negli ultimi mesi estivi, il rapper di Atlanta è tornato a far parlare di sé iniziando la sua personale guerra contro le case discografiche.

Nei tweet delle scorse settimane, Kanye si è infatti scagliato contro le major americane, definendole “navi schiaviste” e accusandole di essersi arricchite grazie alla musica e alla cultura afroamericana. In verità lo strapotere delle case discografiche è un problema ormai noto da molto tempo nel mondo della musica e in passato molti artisti, in primis i Beatles, hanno fondato etichette indipendenti per poterlo aggirare. La situazione si è ulteriormente complicata dopo la reinvenzione dell’industria avvenuta nell’arco degli ultimi vent’anni con il passaggio da una distribuzione prevalentemente fisica (CD) ad una soprattutto in streaming (ad esempio Spotify e Youtube) dove problematiche legate ai diritti e all’adeguatezza dei compensi sono all’ordine del giorno. L’obiettivo di West è chiaro: “spezzare” le catene che limitano il campo d’azione degli artisti e portare essi ad essere in grado di gestire liberamente i diritti discografici e di sfruttamento musicale dei loro brani.

Nella sua lotta Kanye è già passato dalle parole ai fatti e ha annunciato i primi passi che compierà per tentare di arginare il potere delle major: il rapper ha infatti intenzione di restituire agli artisti che produrranno tramite la sua etichetta, la G.O.O.D Music, il suo 50% di diritti sui master delle registrazioni. In più ha sottolineato come non rilascerà più alcun brano fino a quando Universal e Sony, le due case discografiche con cui è sotto contratto, non gli restituiranno la piena libertà sui propri diritti. Vedremo come procederà la situazione, attendendo nuovi clamorosi tweet da parte del poliedrico artista statunitense.

Cosa stai cercando?

Il tuo carrello